Fun Bonus e Real Bonus

admin 11/11/2020
Sending
User Review
0 (0 votes)
(0 voti)

Fino al 2011, anno in cui si è affermata la legalità dei Casinò on line nel nostro Paese, le giocate potevano essere effettuate solo in due modi: tramite deposito in denaro, altrimenti definibile come gioco con soldi veri, oppure utilizzando un bonus, erogato dal Casinò gratuitamente o in percentuale relativa all’importo del deposito. Con l’introduzione della certificazione ADM-AAMS, le condizioni di gioco con denaro reale sono rimaste identiche a quelle precedenti, mentre le modalità di utilizzo dei bonus hanno conosciuto una modifica relativamente alla distinzione tra Fun Bonus e Real Bonus.
Vediamo, di seguito, le differenze tra le due tipologie di bonus.

Fun Bonus

Come suggerito dal suo stesso nome, un Fun Bonus è un bonus dedicato a far divertire il giocatore.
Periodicamente, infatti, i Casinò decidono di lanciare delle promozioni “omaggio” per i giocatori, regalando loro degli importi, spendibili effettuando puntate sui giochi presenti in piattaforma. Il Fun Bonus, pur consistendo sostanzialmente in una somma di denaro, non può essere prelevato, ma solo utilizzato per giocare, almeno fino al momento in cui non risulti soddisfatto il presupposto stabilito dalle regole per questa tipologia di bonus.
Ad esempio, un Fun Bonus da 5 euro, con un requisito di puntata 20x, indica che il giocatore potrà utilizzare quella somma su qualsiasi gioco del concessionario, ma per sbloccare e prelevare l’eventuale vincita, l’importo bonus dovrà essere puntato 20 volte. In pratica, riferendoci all’esempio, per sbloccare l’eventuale vincita conseguente all’utilizzo di un Fun Bonus da 5 euro, il giocatore dovrà effettuare puntate per un ammontare complessivo di 100 euro.
È piuttosto chiaro quanto risulti difficile raggiungere la somma richiesta per il prelevamento, puntando una somma iniziale tanto limitata, a meno che non si abbia tanta pazienza…e, soprattutto, tanta fortuna.
Ricordiamo che non sempre le regole sulle modalità di utilizzo dei Fun Bonus sono le stesse, quindi è bene sempre leggere attentamente, volta per volta, le condizioni che il concessionario indica nel regolamento del bonus.

Real Bonus

Supponendo di essere riusciti a sbloccare un Fun Bonus, in via del tutto intuitiva quello che succede a questo punto è che, una volta soddisfatto il requisito di puntata, il Fun Bonus diventi un Real Bonus, una somma reale che può essere prelevata, non prima però di essere stata puntata ancora un’altra volta (1x). Anche se può sembrare un passaggio semplice da effettuare, in realtà questa ulteriore puntata costituisce il vero ostacolo che si frappone tra il giocatore e l’incasso della vincita realizzata, perché (come tutte le imprese basate esclusivamente sulla fortuna) non è detto che vada a buon fine.
Ma se, invece, la sorte è propizia e si riesce a vincere anche nell’ultima puntata, si raggiunge il momento in cui è possibile richiedere il prelievo: nei tempi previsti dal concessionario (normalmente 24/48 ore), la somma di denaro oggetto della vincita verrà accreditata sul conto del giocatore, secondo le modalità di pagamento prestabilite.
La domanda che ci si pone è: perché i Casinò mettono così tanti ostacoli sul percorso del giocatore, dopo avergli “concesso” un bonus da puntare? Nel prossimo paragrafo, cercheremo di dare una spiegazione alla logica della doppia regola.

Il perché della doppia regola sui bonus

I regolamenti di utilizzo dei bonus rispondono ad un sistema di calcolo delle imposte che il concessionario deve all’Erario, determinate sulla base di tutte le somme di denaro reale che i giocatori puntano sui siti di gioco a distanza.
Questa regola non esiste, in prevalenza, nei Casinò esteri, che pagano le tasse solo sul lucro e, dal 2011, sono divenuti illegali; in Italia, invece, i Casinò certificati (e, dunque, legali) sono tenuti a pagare le imposte su qualunque importo venga giocato tramite la piattaforma, quindi anche sui bonus.
Ed è proprio questo fattore che motiva la doppia regola stabilita dal concessionario: ogni attività -anche promozionale- del sito, prevede il pagamento di un’imposta. Con il requisito di puntata, il Casinò ha cercato (e trovato) una soluzione al problema, chiedendo al legislatore la possibilità di introdurre la figura del Fun Bonus: in questo modo, la somma viene giocata più volte dal giocatore, ma non potendo essere riscossa se non dopo essere stata rigiocata per un certo numero obbligatorio di volte, non genera un costo sotto forma di tassa per il Casinò.

Perché non è possibile prelevare direttamente il Real Bonus

Quando il Fun Bonus viene sbloccato e si trasforma in Real Bonus, prima di essere prelevato deve essere giocato ancora una volta: anche per questa regola c’è una spiegazione che fa riferimento alla disciplina prevista dalla legge italiana sull’attività delle piattaforme di giochi a distanza.
La normativa vigente, infatti, non contiene previsioni secondo cui il casinò può concedere bonus direttamente prelevabili dai giocatori: diversamente, i Casinò potrebbero liberamente versare somme di denaro sui conti di gioco dei loro utenti, in maniera assolutamente incontrollata e arbitraria, magari solo per spingere i clienti a continuare a giocare anche dopo un lungo periodo di attività. La regola sulle modalità di utilizzo dei bonus, stabilita dalla legge, dunque, costituisce una sorta di limitazione a questa evenienza, prevedendo che il Real Bonus debba essere giocato ancora una volta, prima di essere concretamente prelevato.
Le regole diverse imposte ai Casinò ADM-AAMS hanno, quindi, prodotto necessariamente alcune modifiche ai meccanismi dei bonus, così come conosciuti dai giocatori prima dell’entrata in vigore della nuova normativa. Stando così le cose, è importante essere bene informati sulle modalità d’uso dei bonus, giusto per non incorrere in inconvenienti inaspettati.

5 consigli sull’utilizzo dei bonus

  1. Prima di iniziare ad usare un Fun Bonus, leggere attentamente le regole stabilite.
  2. Controllare che il gioco scelto soddisfi interamente il requisito di puntata.
  3. Selezionare il valore di ogni puntata per evitare di esaurire l’importo del bonus in pochi spin.
  4. Accertarsi sempre di aver completato tutti i passaggi previsti nei requisiti di puntata.
  5. Controllare che il Real Bonus venga attivato nella maniera corretta.
85 Giri Gratis + 1000€ Bonus
40€ Gratis + 1000€ Bonus
25 Giri Gratis + 2000€ Bonus

Autore

admin /