Quest to the West

Sending
User Review
2 (1 vote)
(1 voti)
SOLDI VERI

Casinò Italiani con Licenza

per giocare a Quest to the West:
20€ Gratis + 100€ Bonus
40€ Gratis + 1000€ Bonus
25 Giri Gratis + 2000€ Bonus
SoftwareBetsoft
Anno2020
Volatilitámedia
RTP97
Row3
Reels5
TAGS responsive

Betsoft presenta Quest to the West

Il Viaggio a Occidente è un classico della letteratura orientale che ha ispirato svariate serie tv e videogiochi e che la casa produttrice Betsoft ha scelto come tema del suo ultimo lavoro Quest to the West. La slot machine presenta un tema orientale cinese dove oltre a simboli identificativi come il fiore di loto e il drago serpentino troviamo anche quelli della storia stessa il cui personaggio più famoso è il Sun Wukong, il leggendario Re delle scimmie, che prende la funzione di Wild e può regalare spin gratuiti.

Lo schema di gioco presenta un’impostazione standard, con 3 linee, 5 rulli e 25 linee di pagamento, collocato in un paesaggio fantasy dove troviamo i personaggi della storia sulla destra, sotto un ciliegio in fiore, ed in lontananza delle cascate ed un castello imperiale. L’interfaccia del gioco è posizionata sotto la griglia ed è molto intuitiva. A destra troviamo i tasti di spin e di spin automatico, al centro è possibile impostare il valore della puntata mentre a sinistra si può accedere ad un menù dettagliato dove cambiare varie impostazioni.

E’ possibile variare il volume della musica, saltare le animazioni di spin, modificare le impostazioni della modalità automatica nonché consultare tutte le informazioni utili riguardo il funzionamento della slot machine ed il valore di ogni singolo simbolo. In Quest to the West il moltiplicatore più alto possibile è di 1260x e presenta funzioni quali Respin, Wild e Walking Wild.

Betsoft e tema della slot machine

Nata nel 1999, la software house Betsoft è una azienda che sviluppa giochi per casinò online. La compagnia si inserisce nel campo dell’iGaming soltanto nel 2006 e nonostante la sua recente fondazione, rispetto ad altre aziende che si trovano nel settore da molto più tempo, riesce a diventare leader nel settore grazie allo sviluppo grafico dei suoi prodotti. Nel 2010 è la prima azienda a presentare una slot machine in 3d e nel corso degli anni successivi riceve diverse nomination e premi, come il “Best Online Product” del 2012.

I giochi della Betsoft vengono sviluppati in modo da poter essere giocati su qualsiasi piattaforma con particolare attenzione per il gioco mobile tramite smartphone e tablet. Tra i loro ultimi giochi troviamo Total Overdrive e Back to Venus. La slot machine Quest to the West rappresenta letteralmente un viaggio, grazie ai suoi colori, l’ambientazione di sfondo e la musica realizzata ad arte riesce a trasportare nell’antico oriente. La griglia di gioco è posta all’interno di una pergamena aperta, posizionata al centro di un paesaggio fantasy, dove troviamo i personaggi che troviamo come simboli della slot machine ed in lontananza delle cascate ed un castello imperiale.

Simboli paganti di Quest to the West

In Quest to the West troviamo 11 diversi simboli. Come di consueto nelle slot machine di impostazione classica, i simboli di minor valore sono rappresentati dai simboli delle carte da poker, ovviamenti disegnati in maniera che si adattino al tema della slot e sono: 10, J, Q, K ed infine A.

In ordine crescente di valore seguono un fiore di loto, un cavallo bianco, un drago cinese colore oro, un uomo maiale, un guerriero ed un regnante. In realtà ognuno di questi rappresenta un personaggio della storia “Il Viaggio a Occidente”, quello più importante è il 12° simbolo, ossia il Wild, rappresentato dal leggendario Sun Wukong, il Re delle Scimmie, che può sostituire gli altri simboli per formare delle combinazioni vincenti, permettendo di completare combinazioni più lunghe e complesse.

Come giocare a Quest to the West

La slot machine Quest to the West presenta un gameplay classico quanto il suo tema. Lo schema del gioco è formato da una griglia con 3 linee orizzontali e 5 rulli verticali dove sono quindi state posizionate 25 linee di pagamento. Per ottenere una combinazione vincente, e quindi una vincita in crediti di gioco, bisogna formare un allineamento di 3 o più simboli identici lungo una o più linee di pagamento, partendo dal primo rullo.

E’ possibile ottenere vincite multiple con un singolo spin, ma viene pagata una sola combinazione vincente per ogni linea di pagamento, quella di maggior valore. Il premio finale dipende da tre fattori: il simbolo che è stato allineato, la lunghezza della combinazione stessa ed infine il valore della puntata impostata. Questa può andare da un valore minimo di 0,04 fino ad un massimo di 80 ed il moltiplicatore più alto che si può raggiungere è pari a 1260 volte la puntata.

Meccaniche della slot machine

Come detto prima, il tema della slot machine gratuita Quest to the West ruota intorno a una storia tradizionale cinese tra i cui personaggi troviamo il Re delle Scimmie, simbolo chiave della slot che da il via a una serie di meccaniche aggiuntive. La principale funzione è quella di funzionare da simbolo Wild, ossia da Jolly, sostituendo qualsiasi altro simbolo al fine di completare allineamenti vincenti. Quando con un singolo spin si riescono ad ottenere 3 Wild contemporaneamente si avvia la modalità bonus Quest to the West. Appena avviata questa modalità tutti i Wild ottenuti si sposteranno di una posizione a sinistra e si avvierà uno spin gratuito. L’operazione si ripete con spin gratuiti continui finchè tutti i Wild non usciranno fuori dalla griglia, la comparsa di altri Wild ne allunga la durata.

Tutti gli spin effettuati in automatico durante questa modalità sono gratuiti, le vincite vengono collezionate spin per spin e hanno la stessa puntata del primo spin. Durante il Quest to the West è presente un contatore a sinistra della griglia di gioco, il Meters of the Heavens, che si va riempiendo ogni volta che un simbolo Wild esce dalla griglia durante uno spostamento verso sinistra. Quando si riesce a riempire tutto il contatore si ottiene immediatamente una vincita in monete di gioco pari a 100 volte la puntata. Per il completo riempimento del Meters of the Heaven servono 15 Wild, il contatore si resetta e scompare a fine modalità.

Considerazioni finali

Il gioco presentato da Betsoft è un prodotto di alto livello, grazie al suo tema e la sua elaborazione grafica realizzati ad arte ed alla sua impostazione classica arricchita da meccaniche semplici. Quest to the West ha una volatilità media ed il valore di RTP (Ritorno al Giocatore) è pari al 97,53%.

Soldi Veri

Starcasinò

BONUS SENZA DEPOSITO

20€ Gratis

BONUS SUL DEPOSITO

Fino a 100€
Leovegas

BONUS SENZA DEPOSITO

25 Giri Gratis

BONUS SUL DEPOSITO

Fino a 2000€
Admiralyes

BONUS SENZA DEPOSITO

40€ alla Registrazione

BONUS SUL DEPOSITO

Fino a 1000€
NetBet

BONUS SENZA DEPOSITO

-

BONUS SUL DEPOSITO

Fino a 200€

Casinò Italiani con Licenza

per giocare a Quest to the West:
20€ Gratis + 100€ Bonus
40€ Gratis + 1000€ Bonus
25 Giri Gratis + 2000€ Bonus

Autore

admin /