Star Sixes: i grandi eventi di StarCasinò

(1 voto, media 5.00 di 5)
Star Sixes: i grandi eventi di StarCasinò 5.00 media 5 based on 1 voto 1.

altAl giorno d’oggi per fare grande un brand non basta solo dare un’offerta di qualità. Pensiamo al mondo dei casinò on line: i siti attraverso i quali è possibile giocare d’azzardo e piazzare scommesse sportive sono talmente tanti che per essere davvero competitivi si danno battaglia a suon di titoli più altisonanti e di offerte promozionali sempre più appetitose. Questo va a tutto vantaggio del giocatore, che si trova davanti ad un’offerta di sempre maggiore qualità. Ma creare solo un bel sito, con una grafica accattivante, con tanta scelta in fatto di titoli proposti e tanti bonus di cui poter usufruire, come si diceva, non è sufficiente. Bisogna anche fare in modo che il nome del proprio brand si associ a grandi eventi e a valori positivi capaci di chiamare a raccolta il pubblico. Questo lo sa bene StarCasinò che non a caso possiede un ufficio che si occupa specificatamente delle campagne di marketing e delle sponsorizzazioni e a capo del quale c’è Barbara Beltrami, Global Brand Manager di StarCasinò.

È stata proprio Barbara Beltrami a spiegare una delle ultime mosse di marketing messe in atto da StarCasinò, ovvero la sponsorizzazione di un evento che si è svolto a Londra tra il 13 e il 16 luglio 2017 e che ha coinvolto alcuni dei più grandi nomi del calcio internazionale. Si tratta del torneo Star Sixes, un mondiale di calcio un po’ particolare in cui l’agonismo puro ha dato vita ad uno spettacolo irripetibile per tutti gli appassionati di questo gioco.

I Partecipanti

A partecipare sono state infatti dodici squadre nazionali, ovvero Italia, Spagna, Brasile, Germania, Francia, Inghilterra, Portogallo, Nigeria, Scozia, Messico, Cina e Danimarca. Ma la cosa più entusiasmante è che le loro formazioni ricordavano quelle dei “bei vecchi tempi”, poiché sono stati chiamati in campo alcuni dei più grandi giocatori del recente passato che hanno fatto vivere emozioni indimenticabili ai tifosi sugli spalti. Basti dire che come capitano della nazionale italiana c’era Alex Del Piero e in squadra hanno giocato anche Simone Barone, Marco Delvecchio, Angelo Di Livio più noto con il soprannome di “soldatino”, Stefano Fiore, Paolo Di Canio, Fabrizio Ravanelli, Massimo Oddo e Marco Amelia. Il torneo si è svolto alla O2 Arena e ha dato brividi unici a tutti i fortunati che vi hanno partecipato, concludendosi con la vittoria della Francia di Robert Pires, che era stata poi la squadra che ha mandato fuori l’Italia sconfiggendola ai quarti di finale.

alt

Ma al di là dei risultati lo Star Sixes è stato un grande spettacolo dello sport ed è questo il motivo, ha spiegato la Beltrami, per cui StarCasinò ha voluto legare il suo nome all’evento. Inoltre in questa occasione è stata anche annunciata l’apertura di un nuovo casinò on line targato StarCasinò in Spagna. Questo dimostra come il brand si stia allargando sempre di più e come abbia impostato una buona strategia per veicolare il suo nome. StarCasinò anche in Italia è ormai uno dei portali più amati dai giocatori e da chi ama sfidare la sorte: anche perché il bonus di benvenuto proposto dal sito per questa estate è decisamente uno dei più appetitosi che ci siano in giro. Iscrivendosi infatti per la prima volta a StarCasinò si ricevono subito 30 euro di bonus solo convalidando l’iscrizione con l’invio di un documento di identità; inoltre si ottengono dei bonus anche sulle prime quattro ricariche del valore del 200% la prima e del 50% le successive. Vuoi provare? Fai click sul nostro banner e comincia subito a giocare su StarCasinò!
 

Accetto i cookies di questo sito, utilizzati dal titolare per raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.